rivista branch

Il Collegio Nazionale degli Istruttori del Bonsai e del Suiseki vi da il benvenuto alla lettura di questa nuova realtà didattica. Pensato per tutti Soci Istruttori e per tutti i neo Soci Sostenitori, questo nuovo organo di diffusione di tutto ciò che riguarda il mondo IBS, vuole essere un importante mezzo di diffusione didattica, dei metodi e delle iniziative dei Soci Istruttori.

L’IBS ha voltato pagina, sta attraversando cambiamenti profondi, attraversando un momento di riammodernamento indicato dalle nuove esigenze e dai nuovi modi di intendere il bonsai e nuovi equilibri interni ed esterni stanno definendo quelle che sono le nuove direttive da seguire per rendere il Collegio Nazionale degli Istruttori sempre più competitivo ed elitario… ma sempre conservando quella che da ormai vent’anni ci contraddis tingue, ovvero la serietà e la professionalità nell’insegnamento dell’arte Bonsai e del Suiseki.

Le scelte che ci hanno portato ad attivare questo Magazine sono molteplici, una fra tutte quella di creare una libreria virtuale che arricchirà il bagaglio culturale e tecnico dei nostri soci e, non meno importante, creare una “rivista” moderna al passo con i tempi capace di stupire per il livello tecnico dei contenuti. Il Magazine IBS sarà disponibile ogni 3 mesi, in quattro uscite annue comodamente consultabili tramite pc e sarà spedito via mail a tutti Soci Istruttori IBS e Soci Sostenitori ai quali verrà anche dedicata loro una sezione contenente loro articoli.

Novità è anche il suo nome “BRANCH”, dall’inglese “ramo”, appunto un ramo dell’IBS che si aggiunge ai già presenti organi di diffusione delle informazioni quali pagina Facebook e sito Internet. Il lavoro che quotidianamente viene svolto per migliorare il ruolo e la figura dell’IBS nel mondo bonsaisistico Nazionale e Internazionale, passa anche da queste iniziative e la convinzione che tutto ciò renda sempre più solido il Collegio IBS si sta radicando profondamente in chi conduce questa importante realtà italiana.

Iniziamo quindi a scoprire Branch con l’augurio che il 2016 sia un anno sereno e più ricco di belle piante. Il mio personale augurio va al Collegio IBS che rappresento e che non sempre mi pone scelte facili, ma convinto dell’importante ruolo che essa ha assunto in vent’anni di a vità, che possa raggiungere traguardi sempre più alti e importanti .

Auguri a tutti e buon 2016. Il Presidente IBS

Luca Bragazzi